Innovation Awards all’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme, pioniere nel settore ospitalità senza barriere. Per il 5° anno, un primo premio ai “Village For All Awards”


L’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme nuovamente protagonista all’Hospitality Day di Rimini, in occasione della premiazione delle migliori strutture ricettive italiane dedicate al turismo accessibile. Ermitage, già premiato dal 2017 al 2020 da Village For All marchio italiano del turismo accessibile come migliore struttura italiana nelle categorie Mobility e Senior Citizen, conquista quest’anno l’Innovation Awards. Nella motivazione del premio, il rinnovato impegno a garantire un’offerta turistica totalmente inclusiva che consente anche a persone con deficit motori di accedere a tutte le esperienze disponibili nel grande resort termale di Abano. In particolare, è stata apprezzata l’idea di Ermitage di rendere disponibili per gli ospiti degli scooter elettrici a 4 ruote in collaborazione con la società specializzata nella mobilità eMoby. L’obiettivo raggiunto è quello di rendere accessibile non solo i servizi della struttura ma anche il territorio con la possibilità per gli ospiti affetti da limitazioni del movimento di godere pienamente della bellezza dei Colli Euganei, che circondano l’hotel.

Un’accoglienza senza barriere

L’importante premio ai “Village For All Awards”, gli “Oscar dell’accessibilità, conferma la leadership dell’Ermitage Medical Hotel nel settore dell’accessibilità e premia l’impegno della famiglia Maggia, che ne è proprietaria da 4 generazioni, nella realizzazione di servizi da offrire a tutti gli ospiti, compresi coloro che hanno deficit motori, senza limiti di età. Ermitage da oltre 120 anni opera nel settore termale, ma negli anni recenti si è distinto anche come centro medico specialistico di riabilitazione fisica e come struttura ricettiva protetta in grado di accogliere in modo inclusivo anche le fragilità e le disabilità sia croniche che temporanee, definendo un nuovo concept di ospitalità e dando pieno significato al proprio marchio di Medical Hotel, primo albergo medicale italiano.  L’Ermitage Bel Air è infatti pioniere nel settore ospitalità inclusiva. Le sue proposte nel settore del turismo accessibile, avvalorate dalla certificazione di qualità V4ALL, costituiscono un’opportunità unica in Italia per quanti – in presenza di piccoli o gravi deficit motori – fino ad oggi hanno pensato di dover rinunciare al piacere della vacanza o di non poter accedere ad una offerta di terme e benessere davvero per tutti.


• Per informazioni: Ermitage Medical Hotel
Via Monteortone, 50 – 35031 Abano – Teolo (PD)
Tel +39 049 8668111 – Fax +39 049 8630166
ermitage@ermitageterme.it  – www.ermitageterme.it


Cura, prevenzione e vacanza convivono armoniosamente all’Ermitage Medical Hotel. Gestito da quattro generazioni con professionalità e passione dalla famiglia Maggia, che vi ha trasmesso il proprio amore per l’ospitalità, è uno degli alberghi storici dell’area termale euganea (la più importante d’Europa). Situato nel Parco naturale regionale dei Colli Euganei, fra Abano Terme e Teolo in provincia di Padova, offre ai propri ospiti benessere e relax attraverso un’ampia gamma di cure termali, trattamenti di remise en forme e servizi innovativi completamente accessibili. Proposte arricchite dai risultati di una costante ricerca effettuata con importanti istituti italiani e stranieri e sotto la guida di studiosi di fama internazionale, come il prof. Fulvio Ursini (Ordinario di Biochimica e Scienza dell’alimentazione all’Università di Padova), prof. Stefano Masiero (fisiatra, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova), il prof. Angelo Antonini (neurologo, Università degli studi di Padova), il prof Domenico Corrado (specialista in Cardiologia Sportiva dell’Università di Padova), la dott. Denisa Giardini (specialista per linfedema AIDMOV Losanna).

Dal 2010 Ermitage è Medical Hotel con un centro medico-specialistico di Riabilitazione e Medicina Fisica: un prodotto termale innovativo, in cui riabilitazione e prevenzione si coniugano alla vacanza. L’hotel ha fatto dell’accessibilità senza limiti la sua bandiera, adeguando accoglienza, servizi, assistenza e proposte relax alle esigenze di disabili e Over 65: dal 2017 è stato premiato come miglior albergo italiano nell’accoglienza degli ospiti con deficit o disabilità motorie e in quella riservata ai Senior ai “Village For All Awards”, gli “Oscar dell’accessibilità”.

In collaborazione con l’Hospice Pediatrico di Padova, la famiglia Maggia ha creato il progetto Il Sogno di Eleonora (www.ilsognodieleonora.it), dedicato a bambini e ragazzi affetti da gravi patologie invalidanti, che vengono ospitati con la famiglia in una suite appositamente attrezzata, al fine di garantire un periodo di serena vacanza con programmi riabilitativi intensivi e mirati sotto controllo di specialisti, a titolo completamente gratuito.

ALLEGATI

Condividi con