Dall’11 al 18 novembre: Settimana FIT all’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano


SCARICA IL COMUNICATO > ErmitageBelAir – Settimana Fit

SCARICA LE IMMAGINI


I cattivi stili di vita sono la prima causa di morte in Europa
RIDURRE IL RISCHIO CON LE TERME, L’ALIMENTAZIONE E L’ESERCIZIO FISICO
Settimana FIT all’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano dall’11 al 18 novembre.

Grazie ai risultati di una ricerca condotta per 8 anni da esperti universitari, un efficace programma di riabilitazione fisiologica che favorisce un’equilibrata riduzione del peso e dei principali fattori di rischio cardio-vascolare.

Lo stile di vita, una polizza per la salute

Per garantirsi un po’ di buona salute in più a volte basta poco. Innanzitutto, un po’ di impegno per modificare il proprio stile di vita, ricordando che prevenire è meglio che curare e che le malattie dello stile di vita (chiamate anche MNT, ovvero malattie non trasmissibili), costituiscono la prima causa di morte in Europa. Sono quelle associate all’ambiente e al modo in cui vive una persona. Le quattro principali sono quelle cardiovascolari (infarto e ictus), respiratorie (bronchite cronica ostruttiva e asma), il cancro e il diabete. Malattie che progrediscono in modo lento, ma l’evidenza scientifica dimostra che più di 9 milioni di decessi attribuibili alle MNT avvengono prima dei 60 anni. I campanelli d’allarme, ovvero i fattori di rischio intermedio, sono rappresentati da pressione arteriosa aumentata, glicemia elevata, livelli di colesterolo oltre i limiti, sovrappeso e obesità. Conseguenza di cattive abitudini alimentari, sedentarietà e stress…

All’Ermitage Bel Air Medical Hotel un programma messo a punto da ricercatori di fama internazionale

Il complesso di Abano Terme (dotato di stabilimento termale, centro benessere e di un centro medico specialistico di riabilitazione e medicina fisica) ha messo a punto un programma di prevenzione, che associa alla vacanza termale un protocollo di ri-educazione ad un corretto stile di vita, frutto della collaborazione con due ricercatori di fama internazionale, i professori Arsenio Veicsteinas (Ordinario di Fisiologia e Presidente della Commissione Scientifica della Federazione Medico Sportiva Italiana) e Fulvio Ursini (Ordinario di Biochimica e Scienza dell’alimentazione), rispettivamente delle Università di Milano e di Padova. I due esperti hanno verificato come un soggiorno all’Ermitage impostato secondo il protocollo di ricerca FIT basato su l’integrazione di terme, nutrizione ed esercizio fisico contribuisca a ridurre in modo sensibile i fattori di rischio intermedio sin dal settimo giorno, educando contestualmente l’ospite ad un corretto stile di vita, capace di garantirgli il mantenimento dei risultati ottenuti, anche al rientro a casa.  Le statistiche emerse da otto anni di ricerche all’Ermitage confermano la positiva integrazione tra gli effetti fisiologici della fango-balneo-terapia e il programma di allenamento e nutrizione personalizzato. Il riscontro si ha nel calo di peso (2% in media), dei grassi sottocutanei (con riduzione delle circonferenze di vita, addome e fianchi del 2%), una riduzione dei trigliceridi (fino al 20%), del colesterolo (fino al 10%), una migliorata risposta cardiorespiratoria e muscolare e un salutare spostamento dei liquidi interstiziali dagli arti inferiori verso il tronco (con contestuale riduzione media della circonferenza delle cosce del 3%).

La Settimana FIT, un’opportunità

Nella Settimana FIT (Fitness), che quest’anno si terrà dall’11 al 18 novembre, gli ospiti seguono il protocollo di cura messo a punto dai due ricercatori, sperimentando un programma di alimentazione con regime calorico individuale, di allenamento cardio fitness personalizzato con personal trainer, unitamente a un ciclo completo di cure termali con fango balneo-terapia. I principali fattori di rischio sono misurati ad inizio e fine soggiorno per dare evidenza dei risultati ottenuti. Inoltre la misura diretta di metabolismo basale, composizione corporea e capacità aerobica permette di definire per ciascun ospite il programma di cura più corretto ed appropriato. La supervisione del personale medico e degli specialisti in fisioterapia e scienze motorie del centro medico di Ermitage, consente la partecipazione in sicurezza alla Settimana Fit anche a persone con limitate capacità di movimento che conducono una vita sedentaria. I professori Veicsteinas e Ursini, saranno presenti per offrire la loro consulenza a tutti i partecipanti.  Costo del programma: 1150 €.

Durante tutto l’anno si possono seguire individualmente programmi personalizzati della Settimana FIT, sotto la supervisione degli specialisti e del dietologo dell’Ermitage.


Per informazioni: Ermitage Bel Air – Medical Hotel
Via Monteortone, 50 – 35031 Abano – Teolo (PD)
Tel +39 049 8668111 – Fax +39 049 8630166
ermitage@ermitageterme.it  – www.ermitageterme.it

Ermitage Medical Hotel: www.medicalhotel.it
Blog: www.ricettedelbenessere.it
Responsabilità sociale: www.ilsognodieleonora.it


 

Condividi con