Tiare


Tiare si trova a Dolegna del Collio, in provincia di Gorizia. Il suo Sauvignon 2013 è stato decretato Campione del Mondo, aggiudicandosi la Medaglia d’oro e il Trofeo speciale al Concours Mondial du Sauvignon di Bordeaux, primo (ed ancor unico) riconoscimento di questa portata che viene tributato ad un vino italiano. Dal 2014 il Sauvignon Tiare viene premiato con i Tre Bicchieri del Gambero Rosso.

Nel 2014 l’azienda è stata eletta dalla Guida Vini del Gambero Rosso “Miglior cantina emergente d’Italia”. I suoi vigneti si estendono per 11 ettari, distribuiti fra le Doc Collio e Isonzo. Roberto Snidarcig interpreta il terroir di queste due pregiate zone (il Collio, per il suo terreno marnoso e il microclima straordinariamente vocato alla produzione di Bianchi e l’Isonzo, le cui ghiaie sono habitat ideale per i Rossi) per produrre vini di spiccata personalità, al cui carattere concorrono da una parte la felice esposizione e la particolare composizione geologica dei terreni dove ha impiantato le viti e dall’altra la passione, la cura e la metodologia del suo lavoro, sia in vigna che in cantina.
La produzione è di circa 90.000 bottiglie annue. La gamma dei vini spazia dagli autoctoni agli internazionali. I Bianchi: Sauvignon, Malvasia, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Friulano, Chardonnay, Rosemblanc, Empire Sauvignon e Il Tiare, Sauvignon in purezza che proviene esclusivamente dai 3 ettari di un nuovo impianto situato a Dolegnano. I Rossi: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Pinuàr.

www.tiaredoc.com


COMUNICATI

Per il 5° anno consecutivo i Tre Bicchieri del Gambero Rosso al Sauvignon di Tiare

Per il 5° anno consecutivo i Tre Bicchieri del Gambero Rosso al Sauvignon di Tiare

Al Sauvignon Tiare 2017 dell'azienda di Dolegna del Collio (Go) i Tre Bicchieri sulla Guida Gambero Rosso 2019