PIMPA VA A GRADO. Presentazione della Guida, mercoledì 30 giugno.


Una Guida coinvolgente e stimolante, con giochi da fare all’aperto e sul libro. Percorsi nuovi per le famiglie, per conoscere l’Isola del Sole con lo sguardo curioso di Pimpa. La presentazione, mercoledì 30 giugno 2021, con l’autore Francesco Tullio-Altan.

Una simpatica cagnolina bianca con i pallini rossi si aggira per le calli di Grado. È la Pimpa, protagonista della nuova Guida per bambini che Franco Cosimo Panini Editore ha appena dato alle stampe, in collaborazione con il Comune. “Pimpa va a Grado”, dedicata ai bambini dai 4 anni in su, per scoprire i luoghi e i monumenti insieme a Pimpa, con tanti contenuti e attività, verrà presentata il 30 giugno, alle ore 18.00, al Velarium della spiaggia Git di Grado, alla presenza del creatore della famosa cagnetta nonché disegnatore della Guida: Francesco Tullio-Altan, con le letture a cura di “0432 Associazione Culturale”.

La prima pagina è un fumetto, in cui tutto prende vita: Pimpa si è persa nella Laguna e incontra l’Anzolo che sta andando sul campanile dell’Isola del Sole a indicare il vento. Inizia una nuova entusiasmante avventura per il piccolo lettore, che in una caccia al tesoro si perderà nella labirintica città vecchia, visiterà il porto ed entrerà nella Basilica di Sant’Eufemia…

Pimpa è la compagna di giochi che propone al bambino percorsi inediti coinvolgendolo in un viaggio ricco di incontri. Nel libro, dal formato leggero e maneggevole, scritto con il contributo del Servizio Turismo del Comune, si trovano informazioni sulle tradizioni e la storia della città e dei suoi monumenti in un linguaggio accessibile e immediato, adatto a chi ha iniziato a leggere in autonomia. Il fumetto, la narrazione, l’elemento fotografico insieme al gioco, rendono “Pimpa va a Grado” una guida unica e divertente, da fare propria per costruirsi ricordi indimenticabili.

E per “testarla”, il Comune di Grado organizza due visite guidate gratuite alla città lagunare, per bambini e famiglie, nei giovedì dell’8 e del 22 luglio, con ritrovo e partenza in piazza Biagio Marin alle ore 10.00 (la prenotazione è obbligatoria al 331 5601042).


Informazioni:
Comune di Grado
www.grado.infoturismo@comunegrado.it
Fb/Comune di Grado

ALLEGATI

Condividi con