Franciacorta Summer Festival – Per tutto giugno la Franciacorta sarà in festa


SCARICA IL COMUNICATO > Franciacorta Summer Festival

SCARICA LE IMMAGINI >


Franciacorta Summer Festival
Per tutto giugno la Franciacorta sarà in festa
Dall’ 1 al 3 un long week end dedicato al Food
Evento clou con Chef e degustazioni di Franciacorta domenica 3 a Villa Fassati Barba di Passirano

Torna in giugno, sempre più glamour e internazionale, il Franciacorta Summer Festival, raffinato cartellone di appuntamenti che richiama da anni in Franciacorta, all’inizio dell’estate, migliaia di wine lovers. Per tutto il mese, questa terra di grandi vini prediletta da enoturisti italiani e stranieri, sarà animata da decine di eventi, tra food&wine, arte e cultura, sport e natura: se ne potranno scoprire cantine e produttori agroalimentari, tesori d’arte e bellezze paesaggistiche, l’ospitalità di classe e le prelibatezze degli chef.

Il Franciacorta Summer Festival prenderà il via, dall’1 al 3 giugno, con un long weekend dedicato al Food.  Il Venerdì ristoranti, trattorie, agriturismi, winebar della Strada del Franciacorta proporranno il loro personalissimo Menu Festival, creato utilizzando prodotti del territorio. Il sabato sarà dedicato alla scoperta della Franciacorta, dei suoi vini e dei suoi prodotti. Le cantine organizzeranno micro eventi a tema, visite guidate e degustazioni. Anche le aziende di prodotti tipici e le distillerie saranno aperte al pubblico e saranno organizzati tour sulle colline in bicicletta e voli sulla Franciacorta in mongolfiera. Domenica grande festa nella settecentesca Villa Fassati Barba di Passirano con proposte gourmet a base di prodotti del territorio abbinate a Franciacorta e sottofondo di musica: protagonisti saranno Chef locali e Chef ospiti (fra cui Alessandro Gavagna, chef stellato del ristorante La Subida di Cormons), che proporranno al pubblico le loro prelibate creazioni. In quattro isole tematiche all’interno delle sale affrescate della villa si potranno degustare altrettante tipologie di Franciacorta. Saranno allestiti corner dedicati alla pizza, con Corrado Scaglione dell’Enosteria Lipen di Canonica Lambro (MB), ai prodotti tipici, ai gelati artigianali e nella Limonaia si terranno laboratori legati al Franciacorta, al cibo e al territorio. Durante la giornata, partiranno dalla villa tour guidati a piedi e in pullmino vintage. In serata, condizioni meteo permettendo, ci sarà possibilità di ammirare la villa dall’alto a bordo di una mongolfiera ancorata. L’evento sarà a numero chiuso e si svolgerà dalle 12.00 alle 21.00 con 2 momenti di degustazione: nella fascia oraria del pranzo (dalle 12.00 alle 15.00) e in quella serale della cena (dalle 18.00 alle 21.00). I biglietti si potranno acquistare in prevendita on line dal sito www.festivalfranciacorta.it e domenica direttamente a Villa Fassati Barba. Sono disponibili anche all’Infopoint del Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano, partner dell’evento. Per bambini e ragazzi fino a 18 anni, entrata gratuita (senza consumazione) e per i più piccoli menu speciale a prezzo ridotto. Sempre sul sito si potranno trovare i nomi e i piatti degli chef, le informazioni sui laboratori e su tutte le attività in programma.

l successivi weekend di giugno saranno dedicati ciascuno ad un tema: il fine settimana 9/10 giugno sarà dedicato allo sport e all’outdoor: verranno proposti itinerari in bicicletta, a piedi, in vespa con tappa nelle cantine, si faranno pic nic nei vigneti, saranno organizzate attività all’aria aperta come voli in mongolfiera e molto altro. Il fine settimana 16/17 giugno sarà dedicato all’arte e alla cultura: mostre, esposizioni, visite guidate ed eventi nelle dimore storiche alla scoperta dei luoghi più segreti e affascinanti della Franciacorta con il patrocinio del FAI -delegazione di Brescia-  e in collaborazione con i Comuni di Terra della Franciacorta. Il fine settimana 23/24 giugno sarà infine dedicato alla musica con concerti in cantine e luoghi di particolare fascino.

Per chi vorrà trascorrere qualche giornata in Franciacorta durante il Franciacorta Summer Festival sono stati messi a punto pacchetti turistici per weekend o più giorni in hotel, agriturismo, campeggio, dimore storiche e bed & breakfast.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA.


GLI CHEF E LE LORO PROPOSTE GOURMET DEDICATE ALLA FRANCIACORTA:


Chef Franciacortini

Fabio Abbattista | LeoneFelice/ VistaLago Bistrò – L’Albereta Relais & Chateaux | Erbusco

Lavarello in carpione con zucchine, crescione e menta 

Marco Acquaroli | Dispensa Pani e Vini Franciacorta| Torbiato di Adro

Insalata di cereali, pesto di erbe spontanee di vigna e crema di stracchino all’antica 

Alberto Bittu | Trattoria del Gallo | Rovato

Risotto allo zafferano mantecato con Taleggio DOP e pesche al Franciacorta

Alessandro Cappotto | Ristorante Villa Calini | Coccaglio

Capunsèi in versione Bresciana con legumi verdi su crema di erbe di campo

Emanuela Rovelli |Osteria dell’Angelo | Gussago

Chicchi di monococco con verdure dell’orto, stracciatella di burrata di Lodrino (Mozzarelleria Valtrompia) e olio al basilico 

Stefano Cerveni | Ristorante Due Colombe Al Borgo Antico | Borgonato di Corte Franca

Soffice di Silter DOP, bocconcini di manzo al fumo, barbecue al mosto d’uva e polenta croccante

Andrea Martinelli | Trattoria del Muliner | Clusane d’Iseo

Hosamaki e Huramaki con pesce d’acqua dolce e verdure

Mattia Medos | Trattoria Al Burnec | Adro

Guancialino di maiale all’uva e bocconcino di polenta

Ennio Zanoletti | Hostaria Uva Rara | Monticelli Brusati

Sarde in saor… di Franciacorta

Attilio Bernacchini | Ristorante Bella Iseo | Pilzone d’Iseo

Flan di mais Nero Spinoso di Valle Camonica con la RET De.Co. e spuma di cipolle rosse 

Piercarlo Zanotti | Cucina San Francesco – Cappuccini Resort | Cologne

Cipolla bruciata del nostro orto con gelato al Parmigiano Reggiano

Fausto Peci | Albergo Rosa | Iseo

Coregone del Lago d’Iseo che abbraccia il pacchero

Chef ai confini della Franciacorta

Beppe Maffioli | Ristorante Carlo Magno | Collebeato

Foiolo di vitello fondente con emulsione di Parmigiano Reggiano e menta

Maurizio Rossi | Osteria della Villetta | Palazzolo sull’Oglio

Magatello di vitello cotto arrosto con salsa tonnata

Chef Franciacortini in Trasferta

Vittorio Fusari | Balzer | Bergamo

Insalata di riso e legumi, grano saraceno e Fatulì, salsa di zenzero e olive

Fabrizio Albini | The Stage | Milano

Pappa al pomodoro estiva

Chef ospite

Alessandro Gavagna | Trattoria al Cacciatore della Subida| Cormons (Go)

I girini, briciole di pasta buttata. I fiori di zucca e i porcini d’estate

Pizzaiolo ospite

Corrado Scaglione | Enosteria Lipen | Canonica Lambro (MB)

Margherita con mozzarella fior di latte, pomodoro San Marzano, basilico e Parmigiano Reggiano.

Pizza franciacortina con mozzarella fior di latte, formaggio Caronte (Cascina La Benedetta), miele e nocciole tostate.

Produttori tipici

Cascina La Benedetta di Rodengo Saiano

Polastri Maceler di Torbiato di Adro

Borgo Antico San Vitale Distilleria di Borgonato


Laboratori di domenica 3 giugno

Durante la giornata, i partecipanti al Festival potranno partecipare a 4 laboratori.

La partecipazione ad ogni laboratorio ha un costo di 10€ ed è riservata a chi è in possesso di biglietto d’ingresso al Festival. I biglietti per i laboratori sono disponibili in prevendita online o in loco. Posti limitati.

 – Ore 13.30 – “Master of food: Conoscere il territorio – iI Franciacorta corteggia i Presidi Slow Food. I prodotti della terra: il Fatulì e i salumi delle 13 lune d’agosto”

Un laboratorio del gusto in cui tre Franciacorta Millesimati accompagneranno una degustazione di prodotti esclusivi, frutto di un recupero di biodiversità e metodi di produzione antichi e naturali, riscoprendo gusto e salute.

Ore 15.30 – “Lo Chef Alberto Riboldi incontra Acqua Panna, S. Pellegrino e Franciacorta”

Una degustazione unica alla ricerca dell’armonia tra cibo, acqua e vino, le componenti dell’esperienza gastronomica interpretate dallo Chef di Castello Malvezzi (Bs), il Franciacorta e le acque minerali naturali S. Pellegrino e Acqua Panna.

Lo chef presenta il piatto “l’uovo, Pochè panato e fritto accompagnato da Pan Brioches, Fonduta al Fatulì e Lingotto Caviar Calvisius”.

– Ore 17.30 – “Monoporzione perfetta: Sweet Show-Cooking di Giovanni Cavalleri”

Un laboratorio del gusto in cui Giovanni Cavalleri, Pasticcere della “Pasticceria Roberto” di Erbusco, preparerà in diretta una mousse al cioccolato e pistacchio con cuore morbido al lampone.

– Ore19.30 – “Master of Food: Conoscere il territorio – Coltiviamo la terra, coltiviamo il lago. In abbinamento tre assaggi: cavedano in insalata, luccio in insalata e terrina di tinca”

Il lago è il confine nord della Franciacorta, parte imprescindibile delle condizioni geoclimatiche indispensabili per la nascita del Franciacorta. Un laboratorio in cui la degustazione di 3 Franciacorta Riserva ci permetterà di conoscere il lago, i suoi prodotti e le sue tradizioni.


PER INFORMAZIONI: Strada del Franciacorta
www.festivalfranciacorta.it
www.stradadelfranciacorta.itinfo@stradadelfranciacorta.it
Tel. +39 030 7760870


 

Condividi con