Settimana conclusiva per gli spettacoli della Music Academy International di New York


SCARICA IL COMUNICATO > Ancora Opera con la Music Academy di NY

SCARICA LE IMMAGINI >


Settimana conclusiva per gli spettacoli della MUSIC ACADEMY INTERNATIONAL di NEW YORK per il TRENTINO MUSIC FESTIVAL DI MEZZANO ROMANTICA
Si continua con l’opera
Il 17 gran finale degli appuntamenti d’agosto con il concerto del pianista Roberto Plano

Per il TRENTINO MUSIC FESTIVAL prosegue anche la prossima settimana nel Primiero il ricco cartellone della sezione dedicata all’Opera, curata dalla Music Academy International di New York, di cui sono Direttore Artistico Robin Blauers e Direttore Esecutivo Mitchell Piper. Evento estivo dalla rassegna annuale Mezzano Romantica diretta da Francesco Schweizer e organizzata dal Comune di Mezzano, il Festival ha proposto anche quest’anno un vasto programma di spettacoli, risultato finale di settimane di studio in cui giovani artisti provenienti da tutto il mondo studiano con insegnanti di fama internazionale.

I due appuntamenti principali saranno ospitati all’Auditorium di Fiera di Primiero, alle ore 20.45, dove andrà in scena l’1 e 3 agosto l’opera barocca ambientata in un’isola fantastica Alcina di G.F. Händel, per la regia di Andjela Bizimoska, diretto da M° Tim Ribchester, con replica anche il 4 Agosto ore 15. Il 2 e 4 agosto sarà rappresentata Hansel und Gretel di Humperdinck (dirige il Maestro Christopher Larkin, regia Ophelie Wolf): una grande orchestrazione per questa opera romantica, adatta anche ai bambini poiché inscena la famosa fiaba popolare nota a tutti.

In programma anche Opera Gala, antologia di arie d’opera di giovani artisti (il 30 luglio alle 21.00 a Mezzano) e il Concerto dell’ Orchestra da Camera del Trentino Music Festival diretto dal Maestro Jaaroslaw Lis il 31 luglio ore 21.00 nella chiesa di Canal San Bovo.

Con la rappresentazione di queste opere si chiude il ciclo 2018 dei corsi estivi della Music Academy International di New York e i suoi docenti e studenti ripartiranno alla volta della Grande Mela. Ma gli spettacoli di Mezzano Romantica continueranno per tutto il restio dell’anno e vedranno il 17 agosto l’attesissimo concerto del pianista Roberto Plano.

Le opere

HANSEL UND GRETEL In una casetta ai margini di un grande bosco vive un povero commerciante di scope con sua moglie e due bambini: Hansel e Gretel. Da alcuni giorni gli affari non vanno affatto bene, e il cibo scarseggia. I genitori di Hansel e Gretel decidono di uscire di casa per rimediare a questa brutta situazione. I figli rimangono a casa per svolgere le mansioni casalinghe, ma Hansel si lamenta della fame e non ha voglia di lavorare. E così i due bambini si mettono a giocare felici dimenticando i loro compiti e disobbedendo agli ordini dei genitori. Quando la mamma torna, li trova intenti a ballare e va su tutte le furie. Ma mentre li sta sgridando si rompe un bricco di latte: l’unico alimento rimasto con cui avrebbe potuto cucinare qualcosa per cena. Assalita dalla rabbia e dalla disperazione la mamma obbliga i figli ad andare nel bosco per cercare delle fragole. Quando il padre torna a casa è felice ed ubriaco: finalmente è riuscito a vendere tutta la sua mercanzia in paese. Con il ricavato ha comprato cibo a volontà e ha passato qualche ora all’osteria. Nella baldoria il padre si chiede dove siano i figli e la madre dice di averli mandati nel bosco a causa del loro comportamento. Il padre, allarmato, racconta alla moglie che sono in grande pericolo: il bosco è abitato da una terribile strega che si nutre di bambini! I genitori decidono subito di correre nel bosco per andare a soccorrere i figli.

ALCINA Ruggiero approdato sull’isola magica di Alcina viene dalla stessa incantato. Bradamante e Melisso giungono all’isola di Alcina per liberare Ruggiero. Arrivati lì, vengono accolti da Morgana, sorella della maga, che si invaghisce di Bradamante (essendo lei vestita in abiti maschili, e facendosi passare per suo fratello Ricciardo). L’isola si rivela un luogo splendido, e vengono ricevuti da Alcina che li accoglie benevolmente. Nel suo seguito c’è Ruggiero, che ha dimenticato ogni cosa per magia, e il giovanissimo Oberto, figlio di Astolfo, che cerca il padre per l’isola, invano. Bradamante cerca di farsi riconoscere dall’amato, ma egli la sbeffeggia. La situazione si complica quando Oronte, innamorato di Morgana, viene a sapere che lei si è invaghita di Ricciardo-Bradamante, e si vendica dicendo a Ruggiero la falsa notizia che il nuovo cavaliere ami Alcina, e da lei riamato. Melisso, che in realta è Atlante, vecchio maestro di Ruggiero, con un anello magico riesce a spezzare l’incantesimo: Ruggiero torna in sé e si prepara a fuggire con Bradamante, ed Oronte annuncia la loro fuga. Morgana scopre che l’amato Ricciardo è una donna, e prega Alcina di vendicarla. Alcina, ancora ama Ruggiero, non riesce ad invocare gli spiriti infernali perché ancora innamorata.

I docenti

I ragazzi del festival lavorano con docenti del panorama musicale internazionale che vantano prestigiosi curriculum.

Carol Ann Manzi voice teacher. Lavora nel suo studio in Sud California e nella facoltà di Santa Barbara City College. Appare regolarmente al fianco del chitarrista classico Thomas Heck. E’ stata solista in diverse opere di Pavel Wranitzky. Ha ricevuto il Master alla Yale University e ha vinto numerosi premi e borse di studio.

Neil Rosenshein cantante d’opera di fama internazionale. E’ famoso per i suoi ritratti teatrali e per la sua abilità musicale. Il suo vasto repertorio gli ha permesso di migliorare la sua carriera operistica come solista con molte delle grandi orchestre del mondo. Dal 1997 insegna alla Manhattan School of Music.

Jeanne Michèle Charbonnet soprano. Jeanne-Michèle Charbonnet si è affermata come una forza trainante nel repertorio tedesco e contemporaneo. Le sue recenti recite includono il ruolo principale di Ariane et Barbe-bleue per l’Opéra National du Rhin a Strasburgo. Recenti impegni includono Herodias per la Deutsche Oper di Berlino. Tra le novità più importanti, il ruolo principale nell’Elektra di Strauss con la London Symphony Orchestra e il Maestro Valery Gergiev; Judith nel castello di Barbarossa Leonore a Fidelio al Teatro San Carlo; Katerina Izmailova in Lady Macbeth di Mtsensk per il Florence May Festival e il Teatro Municipal Santiago e molti altri. I suoi ruoli principali includono Ortrud in Lohengrin, che ha cantato sia per Frankfurt e Dallas Opera, Kundry in Parsifal, Venus in Tannhäuser per Ginevra e Tolosa, Sieglinde in Die Walküre, e Brünnhilde al Der Ring des Nibelungen, sia per l’Opéra National du Rhin.


Per informazioni: Comune di Mezzano
tel. 0439.67019, info@mezzanoromantica.it e www.mezzanoromantica.it


 

Condividi con